LA SQUADRA RICORDA CATELLO E SALUTA LA FAMIGLIA MARI

Oggi per tutti noi è un giorno triste che non dimenticheremo mai, 14 anni fa ci lasciava il nostro LEONE.


In questi anni chiunque è passato per la nostra città e ha indossato la nostra maglia subito si è reso conto che non era un pezzo di stoffa qualunque, ma indossava un qualcosa di molto importante con una storia con radici centenarie, tramandata da padre in figlio.


Catello per tutto questo popolo è stato molto di più di un semplice calciatore, lui è stato amico e fratello.
In tutti questi anni lo abbiamo sempre ricordato dopo ogni partita e in prossimità del suo anniversario con una funzione religiosa che finiva sempre col farci versare lacrime di dolore.


Ti aspettiamo nello spogliatoio, il prima possibile, per darci quella carica che solo tu ci sai dare, con le parole che ti fanno salire l’adrenalina alle stelle.


Un saluto da parte di tutta la squadra con Catello nel cuore.

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp