Con la V. Francavilla dirige il fiorentino Frascaro

È un secondo anno della Can Pro Emanuele Frascaro, il fischietto della sezione di Firenze designato per la sfida del ‘Simonetta Lamberti’ di questa domenica.

Frascaro ha diretto solamente due gare da inizio stagione: Vis Pesaro-Gubbio 1-0 (Girone B) e Viterbese-Foggia 0-1.

Complessivamente ha diretto 11 gare (più 2 in Coppa Italia di C lo scorso anno) quasi equamente distribuite nei tre gironi, ovvero 3 in quello A, 4 nel girone B e 4 nel girone C.

La giacchetta nera è uno degli arbitri “in media” per quel che concerne lo sventolio dei cartellini gialli: 45 con una media di 4,09 a gara. Ha estratto, invece, una sola volta il ‘rosso’.

Nell’assegnazione dei calci di rigore viaggia quasi su alti livelli: la media è di un tiro dal dischetto ogni 2.75 partite.

Nei risultati scaturiti dalla sua direzione risulta un arbitro abbastanza equilibrato, dato che il segno “1” è uscito 3 volte mentre 4 volte sono usciti sia il segno “X” sia il segno “2”.

Curiosità: nelle 4 gare dirette nel girone C, non è mai uscito il segno “1” (una volta il segno “X” e ben tre volte il segno “2”).

Mentre non ci sono precedenti con Frascaro, i due assistenti (Andrea Cravotta di Città di Castello e Stefano Camilli di Foligno) sono gli stessi di Cavese-Picerno, gara di esordio del torneo, giocata allo stadio ‘Romeo Menti’ e terminata con il punteggio di 1-1.

Il Quarto Ufficiale sarà Giuseppe Vingo della sezione di Pisa.

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp