Aquilotto Story – I precedenti al ‘Ventura di Bisceglie

Gli Aquilotti si presentano per la prima volta al “Gustavo Ventura” di Bisceglie il 19 settembre 1976, nella partita valevole per l’esordio di un torneo, quello 1976/77, che si concluderà con la promozione in Serie C per la formazione allenata da Cisco Ramon Lojacono.

La Pro Cavese, con numerosi tifosi al seguito, riesce ad espugnare il terreno di gioco ospite con un gol di Sergio Gardini, che dalla distanza, dopo 20 minuti di gioco, trova la fortunata deviazione di un avversario (Antoniazzi) che mette fuori causa l’estremo difensore De Sidio. Gara ricca di tensione nel finale, con ben due espulsioni per parte.

Per incontrarsi nuovamente in terra pugliese, Cavese e Bisceglie devono attendere il 17 maggio 1998: questa volta è l’ultima gara del campionato di Serie C2.

I metelliani guidati da Ezio Capuano escono sconfitti per 2-1. La rete della bandiera della Cavese la realizza il centrocampista Voza al ’78.

Poco fortunate anche le ultime due apparizioni al ‘Ventura’.

Nel torneo di Serie D 2014/15 i ragazzi allenati da Agovino perdono di misura (1-0), puniti da un gol del talentuoso Zotti. Le velleità di rimonta metelliane si spengono 8 minuti dopo la rete del vantaggio dei padroni di casa, quando D’Avanzo si fa espellere dall’arbitro Colinucci di Cesena.

Il 5 maggio 2019 la battuta d’arresto più recente. Un k.o. che costa il (meritato) piazzamento nei play-off alla compagine allenata proprio da Giacomo Modica.

I pugliesi, già condannati a disputare i play-out, si impongono 4-3 al termine di una gara rocambolesca (dopo 10 minuti il punteggio era già sul 2-2), rendendo inutili le marcature di Fella, Sainz-Maza e Rosafio.

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp