Addio a Ugo Flauto, portiere gentiluomo

Nel giorno di Lunedì dell’Angelo viene a mancare un altro ex aquilotto: Ugo Flauto. Avrebbe compiuto 65 anni il prossimo 17 settembre.
Il portiere cavese aveva iniziato la carriera calcistica con le giovanili dell’Interclub Cava, fino all’esordio in prima squadra e la vittoria del campionato nel 1973/1974.
Nella stagione successiva era passato alla Pro Cavese, in Serie D, esordendo tra i pali a Pagani il 10 novembre 1974 e collezionando 12 presenze nel torneo 1975/1976. Dopo un anno di prestito al Gragnano, era tornato alla Pro Cavese in Serie C, come vice di Josè Cafaro.
Negli anni successivi aveva poi indossato le maglie di Vomero e Sangiuseppese.
Ugo Flauto, persona gentile e sempre disponibile, appese le scarpette al chiodo, aveva iniziato la carriera di preparatore dei portieri, con esperienze, tra le altre, al Nocera Superiore e all’Agropoli.
I funerali si terranno martedì 6 aprile (ore 11.30) alla Concattedrale di Santa Maria della Visitazione (Duomo) di Cava de’ Tirreni.

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp